3792 visitatori in 24 ore
 195 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Rosaria Catania

Rosaria Catania

Sono una donna Siciliana
amo tantissimo la natura e la vita
la passione della poesie per me è nata da molti anni
figlia di un insegnante elementare
vedevo questo mondo molto irreale per me
non ho voluto tanto studiare
ma, ero molto interessata a scoprire sui libri da sola
scrivevo su ... (continua)


La sua poesia preferita:
Diesel Un eroe
Amore e gloria
le han rapito il cuore
fedeltà sulle celebri indipendenze
Coraggio forza astuzia
giacciono i resti
creatura d'amore silenzioso
attende li il tuo richiamo
la voce del padrone
scodinzola sol perché tu ci sei
Chi era...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Ali spezzate
Angelo dalle ali
spezzate
spirale del male
caduto in volo dal nido
di porcellana

farai della tua anima
un cuore di riso soffiato
un fulgido angelo

grande folla
al tuo funerale
rinnegheranno le ferite
piccolo essere

Addio

Sorriso...  leggi...

Amore oltre la vita
Fasciata di bianco cotone,
tenerezza in mano

in quel piccolo corpicino
ascolta la mia preghiera

pargoletto mio angelo

fummo separate
in un batter di ciglia

dolce piccola mia donnina
lacerato fu il dolore

da anni ancor non guarito
tutto...  leggi...

Lacrime di pioggia
Viene a scalfire il mio sogno
mi porta lontano a fatica
dove le attese sono riflessioni
il tempo...
allontana la parola
sulle tue labbra, portandola via

vola via sulle note
di uno spartito incompleto
da scrivere ancora
lascio il conto della...  leggi...

Abbiate pietà
Nessuna memoria resta
ciò che l’odore rivela

per tutti i bambini addormentati
arrivò leggera
con i pagliacci
che suonavan l’organo

Le fate in punta di piedi
coprirono quei corpi straziati

con lacrime di rose
e un saluto alle stelle

un...  leggi...

Ali calde
Ali del mattino
amore caldo nascosto
giochi di oggi
e giochi di ieri

Spalle al muro
sole levante
di un riflesso
dell'aria pungente

Angoli di viuzze scoscese
e di tegole sonnecchianti
al sole aperti

Come un buon libro
che continua...  leggi...

Infinito sguardo
Silenzioso muto
accarezza gli scogli
sabbia dorata
preziosi
gioielli sparsi
nelle fresche acque

Il mare
vivo ci ascolta
nel mondo
il suo movimento
preghiere assenti
mute
come delfini emergono
dalle profondità
per nuotare nel...  leggi...

Vorrei dirti
Un'onda tra i capelli ingrigiti
attraversano la fronte liscia

due lame sottili
di un velo di nostalgia

solcano le labbra
dipinte di rosso
di donna raffinata
ed elegante

Era maliziosamente
ritornata bambina

quel violino suonerà...  leggi...

Follia
Ti ho cercato nella mia follia
il sale delle lacrime
impietrisce le lenzuola

la terra tua lontana
un ponte invalicabile

inutile raccogliere i cocci piegandosi
come un tenero fuscello al vento

Sull'orlo di un baratro
rimango...  leggi...

Domenica
Marea di ghiande
soffici e bianche
cadute sul prato verde

un bocciolo di rosa
vellutata bellezza
nuova vita rinasce

un tremulo pensiero
domenica mattina
il paese s'è svegliato

nello splendore dell'isola
il tocco delle tue...  leggi...

Dolce sonno
Dolce sonno lucido abbandono
tante scale in tante partenze

benedetto quel gallo che canterà
nella notte che diverrà giorno

soffio che gonfia
racchiude le tenebre
con tanta insistenza
le svuota il peso

dormire sarebbe sonno
se...  leggi...

Bozzolo baco da seta
Come baco da seta
in un bozzolo
sei adagiata su una foglia

torni alla primordiale radice
han pianto i morti
vestite di viola riscaldando i freddi venti

vorrei ancora insieme camminare
ascoltando il cigolio del cancello
col rumore del...  leggi...

Rosaria Catania

Rosaria Catania
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Diesel Un eroe (20/11/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Pietra (16/10/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Vero falso domani chissà (18/08/2018)

Rosaria Catania vi consiglia:
 Conchiglie sfarinate (21/08/2014)
 Al di là di ogni vedo (01/02/2017)
 Ascolta l'aroma del poeta (31/03/2015)
 Amore oltre la vita (03/04/2015)
 A fimmina siciliana (16/10/2015)

La poesia più letta:
 
Vorrei dirti (15/12/2013, 3062 letture)

Rosaria Catania ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosaria Catania!

Leggi i 7 commenti di Rosaria Catania

Rosaria Catania su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 15/05/2018
 il giorno 08/05/2017
 il giorno 01/05/2016
 il giorno 25/04/2015

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Rosaria Catania? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Rosaria Catania in rete:
Invia un messaggio privato a Rosaria Catania.


Rosaria Catania pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il figlio del Corsaro Rosso

"Il figlio del Corsaro Rosso" è il quarto romanzo del ciclo dei corsari delle Antille scritto da Emilio (leggi...)
€ 0,99


Rosaria Catania

Ricotta caura caura

Riflessioni
In un quel dì la mente va
oltre l’orizzonte del non so cosa
un desider speranzoso

rotola come sasso nel fosso
fa un capitombolo
sbatte inciampa scivola
e poi si ferma stordito

rumor sbadigli bisbigli
mosconi grossi quanto cavalli
un gran cavaruni
con legna infuocata arde da un bel po’

bolle bolle già da tanto
riempita dal buon latte
appena munto da mani esperte
da mammelle strapiene delle vacche

odor forte
penetrante e pur nauseante
di cacca concime e letame
capre galline e conigli
van di quà e di la a beccar

fango sporcizia
cani a rosicchiar ossa putrefatte
bolle bolle quel latte
col caglio di stomaco d’agnello

pareti zozze cadenti
scurite dal fumo
pietre su pietre su muri a secco
con donne in carne e scialli neri
mescolano con tutta la lor forza quel latte

pian piano viene a galla
densa bianca una nuvola morbida
sembra panna profumata
il puzzo si trasforma in profumo

limoni gelsomini cedro e aranci
è pronta è pronta la ricotta
gorgoglia la pancia dalla fame
è ancor presto mattino
il sole dorme ancora

il pane raffermo già pronto
col grosso coltello
e il giallo siero bevuto e il resto
dato da bere ai maiali ad ingrassar
per far salsiccia e lardo a Natale

la ricotta calda calda
olive formaggio salsiccia
ed un bicchier di vino rosso
sazia lo stomaco del massaro
son mani grosse dure appesantite dal lavoro
callose e dall’odor intenso di fieno e animali

grilli lucertole topi e gatti
tutto fa la giostra
formiche e vacche
fanno crusca sui farfalloni volanti
ape cavallette e zanzare
son approdate dentro il piatto
sciò sciò tutta sostanza
fan la mano lesta ad allontanar quegli intrusi

le cavagne son riempite
avvolte una ad una in foglie di fico
e strette dentro le viettili vengono ben sistemate
e appoggiate sulle spalle

dal lor lavoro mattutino
quel prezioso tesoro bianco
scendono in paese
in groppa al povero e magro mulo

cinguettano stornelli e canti
nel lor cammino
gridano ad alta voce

Ricotta ricotta frisca frisca
abbicinati signiuruzzi
la nebbia scivola oltre quel fumo
di sonno
per pochi spiccioli di fatica

Rosaria Catania 31/08/2017 08:12| 171 139

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«NB. Cavagna... cestino cilintrico
Viettili... oggetto da trasporto
Caura... calda
Cavaruni... pentola di rame
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Riflessioni
Brividi
Aria mite
Prende  
Goodmorning World Buon giorno Mondo
_Dire addio
Pensiero filosofico
Il pesco rosso
Esistere
Angeli di fumo
I cinque sensi
Carnevale
Lo si sente
Ricotta caura caura
Il cantuccio
Campo di girasoli
Rugiada
Castello di cristallo
Peperoncino rosso
Lunga gonna
Silenzio di luce
Colori
Due cani
Anche tu tulipano
Buona fortuna a te
La siesta ristora
Alba di tramonti
Cercare ancora di vedere la bellezza
Odio e amo il capodanno
Le cose perdute... “L’odore del Natale"
Lode lode
Angoscia vulnerabile
Lo dirò io a Dio
Canta con me... luna
Dormite
La scarna mano
Rossa luna
Guarisci
La scelta del vivere
Guerra
L'utero materno
Percuote e sfugge
Oltre quella parete c'è un mondo di petunie
Volar con i sogni... Ricordo
Vecchia macchina da cucire
La sveglia
Il ruggito del leone
Spazio di quiete
Profumi e odori Sicilia mia
E già quì
Sei scappato
Taciti muti
Stretta di mano
Il passo più lungo
Uno spartito
La partita della vita
La vita
Profumi e odori, Sicilia mia
Scolpito nel ghiaccio
Abbraccio nero
Pellegrina
Scivola il silenzio
L'ombra attesa
Il mio faro
Non son da meno
Vegliar sui papaveri rossi
Sull'acqua
Ghiaccio di paura
Vecchio annoiato
Un foglio (Ologramma)
Pierrot
Color del fuoco
E le fè
I tre volti
Lettera aperta
Oscure ombre
Color vermiglio
Sangue versato
Notte muta
Panchina
Addio addio piccolino
Dicono
Occhi
Uomini
Gabbiano felice
Dolce mormorio
Bianco lenzuolo
Passerotto
Lasciatemi riposare
Foglia secca
Bozzolo baco da seta
Un ricordo
Ho perduto un sogno
Morte di un petalo
Disceso
Laggiù
Dolce sonno
Goccia stanca
Va a monte
L'isola del faro
Goccia di vita
Mi insegui
La croce
Tremante
Colori di luce
Alghe
Avido sorriso
Piuma
Squarcio
Nuova storia
D'essere
Pietra

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it